La storia della Cassa Raiffeisen Lana

La Cassa Raiffeisen Lana viene fondata da 19 soci il 31.05.1891 a Lana e inizia la sua operatività il 06.07.1891. L'operatività nella zona di competenza territoriale era concentrata sui comuni Lana, Foiana e Cermes.

 
La Cassa Raiffeisen Lana durante la prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale naturalmente anche per la nostra Cassa è un periodo difficilissimo. Nel 1925 con il nuovo codice del commercio è necessario elaborare un nuovo statuto. Tra l'altro l'operatività nella zona di competenza territoriale viene allargata con i nuovi comuni Postal, Gargazzone e Verano.


Nuova denominazione dopo la variazione dello statuto

La prossima variazione dello statuto 1956 comporta la denominazione della nostra Società in "Cassa Rurale Soc.coop. a responsabilità illimitata".


La più grande Cassa Raiffeisen d'Italia

La filiale di Gargazzone viene inaugurata nel 1963. Inoltre il Consiglio d'Amministrazione decide di aderire come prima Cassa Raiffeisen dell'Alto Adige all'Istituto Centrale delle Casse Rurali a Roma (ICCREA). In questo periodo la Cassa Raiffeisen Lana è la più grande di tutta l'Italia (in base alle raccolte). 1965 viene inaugurata la filiale Cermes.


La Casa Raiffeisen viene inaugurata

1967 si decide di costruire la "Casa Raiffeisen - Raiffeisenhaus" e dopo tre anni di costruzione l'edificio può essere messo a disposizione alla comunità per eventi culturali e sociali.

 

Millesimo socio ammesso

In data 1 settembre 1980 la raccolta della nostra Cassa oltrepassa il margine di 50 miliardi di Lire (25,8 mil. Euro). In data 2 ottobre 1984 viene ammesso il millesimo socio. Nello stesso mese la raccolta supera i 100 miliardi di Lire (51,6 mil. Euro) e con questo passo la Cassa Raiffeisen Lana conquista il primo posto nella classifica delle Casse Raiffeisen dell'Alto Adige (in base a raccolte ed impiegi).