Paga con la carta e ottieni il “Cashback”!

Gli incentivi finanziari del governo danno un valido motivo in più per usare i metodi di pagamento digitali.

Lo Stato sta mettendo in atto nuove iniziative per promuovere i pagamenti elettronici con carta di debito (come quella Raiffeisen), credito e prepagata, allo scopo di contenere l’evasione fiscale, ampiamente diffusa nel Paese. 

Con il sistema Cashback, i consumatori che pagano tramite carta, a determinate condizioni, possono ottenere dallo Stato il rimborso del 10% dell’importo speso. E non finisce qui: con la Lotteria degli scontrini, si possono vincere premi in denaro da 5.000 euro a 5 milioni di euro. 
 

 

 

 

Informazioni nel dettaglio sulle iniziative del governo: 

 

Cosa si ottiene con il bonus Cashback? 

Con il Cashback di Natale è possibile ottenere già ora la restituzione del 10% degli importi spesi, tenendo presente che il limite massimo del rimborso è fissato a 15 euro per ogni acquisto per un totale di 150 euro entro il 31 dicembre. Il bonus Cashback resterà attivo anche dopo tale data, ma il limite complessivo per il rimborso sarà pari a 150 euro per semestre.

 

Come si usufruisce del bonus Cashback? 

  • Il bonus è previsto esclusivamente per i cittadini privati, maggiorenni e residenti in Italia.
  • Per ottenere il Cashback natalizio bisogna effettuare almeno 10 pagamenti elettronici entro il 31.12.2020, mentre per l’iniziativa attiva dal 01.01.2021, le transazioni dovranno essere almeno 50 a semestre. Sono considerati validi solo i pagamenti effettuati fisicamente tramite POS, quindi senza tenere conto di quelli online. 
  • Per partecipare al programma Cashback, è necessario scaricare e attivare l’app “IO” della Pubblica Amministrazione, nella quale vengono registrati i pagamenti. Per accedere serve l’identità digitale SPID o una carta d’identità elettronica. Dopo aver attivato l’app, bisogna memorizzare i dati dei metodi di pagamento utilizzati, ad esempio quelli della carta di credito.

 

A cosa devo prestare attenzione registrando i miei strumenti di pagamento per ottenere il bonus Cashback? 

Una volta attivata l’app “IO”, devi memorizzare i tuoi strumenti di pagamento digitali, così come il numero di conto corrente (IBAN), ricordando quanto segue.

  • Le carte di debito, come quella Raiffeisen, utilizzano solitamente più di un circuito di pagamento, pertanto devono essere registrate due volte: sia su “Carta PagoBancomat” che su “Carta di credito, debito e prepagata” (per attivare la funzione Maestro). Il numero per abilitare quest’ultima funzione inizia sempre con 674482 e si trova sull’ultima riga nel fronte della tua carta di debito Raiffeisen. Infine, le tessere inserite devono essere attivate trascinando l’apposito pulsante.
  • Affinché tutti i pagamenti effettuati tramite carta di debito Raiffeisen vengano registrati, deve essere attivato il “3D Secure Code”, attraverso Raiffeisen Online Banking (servizi aggiuntivi / stato carta di debito / e-commerce). Prima di compiere questa operazione, rivolgiti al tuo consulente della Cassa Raiffeisen per l’abilitazione della carta venga (se necessario).
  • Per i pagamenti effettuati con carta di credito del gestore “Nexi”, il bonus Cashback può essere gestito direttamente anche tramite l’app “Nexipay”. In tal caso, non è necessario attivare l’app “IO” né avere l’identità digitale SPID. Per usufruire dell’iniziativa possono essere usate anche le app di pagamento come Apple Pay o Google Pay.

 

Come funziona la Lotteria degli scontrini? 

Può partecipare alla Lotteria ogni consumatore che effettua un acquisto e riceve uno scontrino. A fronte di ogni euro speso viene emesso un biglietto virtuale, tenendo presente che per ogni acquisto è previsto un limite di 1.000 euro e che, pertanto, con uno scontrino si possono ricevere al massimo 1.000 biglietti. Nel caso di pagamenti elettronici sono previsti i seguenti premi:

  • estrazioni settimanali con 15 premi del valore di 25.000 euro per il consumatore e 15 premi da 5.000 euro per l’esercente;
  • estrazioni mensili con 10 premi del valore di 100.000 euro per il consumatore e 10 premi da 20.000 euro per l’esercente;
  • estrazioni annuali con un premio del valore di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio da 1.000.000 di euro per l’esercente.

I vincitori verranno informati tramite raccomandata o PEC.
 

Come posso registrarmi alla Lotteria degli scontrini? 

Per partecipare alla Lotteria, il consumatore deve innanzitutto ottenere il cosiddetto codice lotteria attraverso il portale, fornendo il proprio codice fiscale. Dopodiché deve stampare il codice lotteria o salvarlo su un dispositivo mobile e mostrarlo, al momento dell’acquisto, all’esercente. Quest’ultimo registra il codice con un apposito lettore tramite il registratore di cassa e lo trasmette all’Agenzia delle Entrate per via telematica, unitamente al resoconto degli incassi giornalieri.

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen