ALTO ADIGE SI RIPARTE: TUTTE LE MISURE

Da sempre, sono la comunità e la coesione, l’esserci l’uno per l’altro, a infondere forza al nostro pensiero cooperativo. Anche oggi, consapevoli della nostra responsabilità, in stretta collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano abbiamo sviluppato una serie di misure volte a sostenere soci, clienti e tutti i cittadini in questa crisi, aiutandoli a superare la difficile situazione.

Su questa pagina trovi tutte le informazioni che riguardano la sospensione delle rate del mutuo ed i finanziamenti, insieme agli appositi moduli di richiesta. Se hai domande, non esita a contattare il tuo consulente via e-mail o per telefono.

Klicken, um das Menü aufzuklappen

Sospensione del pagamento delle rate

Il 2 aprile, l’Autorità bancaria europea (EBA, “European Banking Authority”) ha emanato le linee guida a sostegno delle misure adottate dalle banche in materia di moratoria, nei confronti dei debitori in difficoltà finanziarie a causa della pandemia di COVID-19. Tali linee guida scadono il 31.03.2021.

Fino al 31.03.2021
Qualora non si siano ancora avvalsi di una moratoria, famiglie e privati che hanno subito perdite di reddito a causa della pandemia di COVID-19 e sono pertanto in difficoltà finanziarie, possono richiedere entro il 31.03.2021 una sospensione dei pagamenti delle rate in scadenza per i successivi 9 mesi.
 

È possibile ottenere un allungamento della durata?
• È possibile richiedere la sospensione del pagamento della quota capitale o dell’intera rata per un periodo fino 9 mesi.
• Al contempo, sussiste la possibilità di allungare la durata del prestito per un massimo di 24 mesi, così da beneficiare anche di una riduzione della rata.

Sono previsti costi aggiuntivi in caso di sospensione e/o allungamento della durata?
• A fronte della sospensione e/o dell’allungamento della durata non vengono calcolati costi aggiuntivi e il tasso d’interesse rimane invariato.

Quali condizioni devono essere soddisfatte per accedere a tali agevolazioni?
• Le misure sono valide per prestiti a medio e lungo termine che, al momento della richiesta, erano “in bonis” e la cui durata non è stata allungata negli ultimi 24 mesi o per i quali non era già stata concessa una moratoria totale o parziale delle rate.

In caso di fideiussioni, è necessario il consenso dei garanti?
• In caso di finanziamenti assistiti da fideiussioni o ipoteche di terzi, è necessario il consenso dei garanti.

Come devo procedere ora?
• Contatta la tua Cassa Raiffeisen per farti consigliare in merito alla soluzione che fa al caso tuo e per compilare la modulistica necessaria. Tutte le domande saranno evase con una procedura semplificata.

A partire dal 01.04.2021 o per i debitori che hanno già ottenuto un allungamento della durata e/o la sospensione delle rate
Alla scadenza delle linee guida dell’EBA, alle banche non è più concesso accordare trattamenti di favore ai debitori in difficoltà finanziarie a causa della pandemia di COVID-19. Ciò significa che le domande relative alla sospensione dei pagamenti e/o all’allungamento della durata devono essere evase in conformità con le vigenti norme in materia di vigilanza.
Se dovessi avere ancora la necessità di sospendere il pagamento delle rate, rivolgiti alla tua Cassa Raiffeisen per individuare la soluzione migliore.

RISPARMIO CASA

Le rate del mutuo collegato al Risparmio Casa possono essere sospese fino al 31.12.2021 e la durata può essere allungata, senza maturazione di interessi per il periodo della sospensione.

A partire da quando è possibile sospendere il pagamento delle rate?
• Se la domanda viene presentata entro la metà del mese, la sospensione decorre dalla fine dello stesso mese; l’allungamento della durata è pari al periodo della sospensione.
• La sospensione del pagamento è concessa anche a chi stipula il contratto di mutuo entro il 30.06.2021.

Quali condizioni devono essere soddisfatte per accedere a tali agevolazioni?
• Che almeno un familiare sia stato costretto, a causa delle misure per il contenimento della diffusione del COVID-19, a interrompere la propria attività professionale per almeno 20 giorni lavorativi nel periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 31 gennaio 2021, sia stato licenziato o messo in cassa integrazione per lo stesso motivo. A tale scopo, il richiedente deve compilare un’autodichiarazione.

Come devo procedere per richiedere la sospensione delle rate del mutuo collegato al Risparmio Casa?
• È necessario trasmettere alla banca per e-mail il modulo di richiesta e l’autodichiarazione compilati e sottoscritti. In presenza di garanti o terzi datori di ipoteca, il loro consenso dev’essere rilasciato su un modulo separato.
• Si prega di presentare la domanda di sospensione dei pagamenti entro la metà del mese, per consentire l’evasione nei tempi previsti.
• In caso di domande, il tuo consulente è a disposizione anche telefonicamente.
 

Modulo di richiestaMutuo risparmio casa: sospensione &
allungamento

Dichiarazione sostitutiva: Mutuo risparmio casa 

Sospensione del pagamento delle rate 

Il 2 aprile, l’Autorità bancaria europea (EBA, “European Banking Authority”) ha emanato le linee guida a sostegno dei provvedimenti attuati dalle banche in materia di moratoria, nei confronti dei debitori in difficoltà finanziarie a causa della pandemia di COVID-19. Tali linee guida scadono il 31.03.2021.

Fino al 31.03.2021
Le imprese che hanno subito perdite di reddito a causa della pandemia di COVID-19 e sono pertanto in difficoltà finanziarie, qualora non si siano ancora avvalse di una moratoria, possono richiedere entro il 31.03.2021 una sospensione dei pagamenti delle rate in scadenza per i successivi 9 mesi.
 
È possibile ottenere un allungamento della durata del prestito?
• È possibile richiedere la sospensione del pagamento della quota capitale o dell’intera rata per un periodo fino 9 mesi.
• Al contempo, sussiste la possibilità di allungare la durata del prestito 
• Con la delibera n° 264 del 16.03.2021, la Giunta provinciale ha approvato il differimento del termine di pagamento delle rate dei mutui agevolati erogati dal fondo di rotazione. La scadenza delle rate dei mutui, originariamente prevista per il 30 giugno, è rinviata al 30 settembre 2021, mentre quella dei finanziamenti leasing in scadenza al 31 agosto slitta al 30 settembre 2021. Tale rinvio non può essere preso in considerazione dalle imprese a cui è già stata concessa la moratoria sulle quote di capitale di mutui agevolati o finanziamenti leasing. Per maggiori informazioni, potete rivolgervi al vostro consulente.

Sono previsti costi aggiuntivi?
• A fronte della sospensione e/o dell’allungamento della durata non vengono calcolati costi aggiuntivi.
• Anche il tasso d’interesse rimane invariato.

In caso di fideiussioni, è necessario il consenso dei garanti?
• In caso di finanziamenti assistiti da fideiussioni o da ipoteche di terzi, è necessario il consenso dei garanti.

Come devo procedere ora?
• Contatta la tua Cassa Raiffeisen per farti consigliare in merito alla soluzione migliore e ottenere aiuto nella compilazione della modulistica. 
• Tutte le domande saranno evase con una procedura semplificata 

A partire dal 01.04.2021 o per i debitori che hanno già ottenuta un allungamento della durata e/o la sospensione delle rate
Alla scadenza delle linee guida dell’EBA, alle banche non è più concesso accordare trattamenti di favore ai debitori in difficoltà finanziarie a causa della pandemia di COVID-19. Ciò significa che le domande relative alla sospensione dei pagamenti e/o all’allungamento della durata devono essere evase in conformità con le vigenti norme in materia di vigilanza.
Se dovessi avere ancora la necessità di sospendere il pagamento delle rate, rivolgiti alla tua Cassa Raiffeisen per individuare la soluzione migliore.

Qui trovi tutte le misure del Ministero dell'Economia e delle Finanze: www.mef.gov.it/

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni si rimanda alle schede informative dei singoli prodotti reperibili sul nostro sito web al menu Trasparenza o direttamente presso gli sportelli della nostra Cassa.