Tutelarsi in modo adeguato in fase di avvio

Quando si affronta una nuova sfida professionale, tutto ruota intorno alla propria idea e al modo migliore per concretizzarla. Le questioni assicurative non sono esattamente in cima alla lista delle priorità di un giovane imprenditore.

Chi si accinge ad avviare una propria impresa o attività professionale, non deve sottovalutare l’importanza di una tutela assicurativa adeguata. Essa non può prescindere dal settore in cui si opera: artigiani, erogatori di servizi o strutture ricettive hanno esigenze diverse. Indipendentemente da ciò, alcune riflessioni sono d’obbligo. Come proteggo la mia impresa? Come proteggo me stesso e la mia famiglia?    

L’importanza di assicurare la propria impresa

 

L’assicurazione d’impresa riguarda la responsabilità civile aziendale verso terzi o le richieste di risarcimento danni derivanti dall’utilizzo di prodotti difettosi, ma anche la tutela di beni materiali quali l’edificio stesso, i macchinari e la merce, che possono essere danneggiati da incendio, eventi atmosferici, ecc. Come imprenditori, è consigliabile anche stipulare una polizza per la copertura delle spese legali, che consente di far valere i propri diritti in caso di controversie con fornitori e clienti o altri procedimenti penali.

Proteggere se stessi e la propria famiglia

Sono due le questioni di base che un giovane imprenditore deve prendere in considerazione. Che cosa succede all’azienda se io manco? Chi dipende dal mio reddito? In fase di consulenza, occorre analizzare nel dettaglio la situazione familiare e professionale del cliente. Con una corretta forma di tutela, è possibile garantire la sopravvivenza dell’impresa, evitando impasse finanziarie per la famiglia.

Il primo passo è la consulenza personale

 

Condurre un accurato colloquio con il proprio consulente Raiffeisen in merito alla copertura assicurativa più adeguata è sicuramente il primo passo da intraprendere. Insieme sarà possibile redigere un quadro generale delle priorità e dei rischi da cui proteggersi nell’immediato, ma anche approfondendo le misure da intraprendere in un secondo momento. Ovviamente, agli inizi, non sempre si hanno i mezzi finanziari per assicurare ogni rischio. Con la giusta copertura assicurativa, l’imprenditore può concentrarsi con tranquillità sulla realizzazione della propria idea.