Non dimenticate di sbloccare la carta di debito Raiffeisen prima di recarvi all’estero!

Avete in mente di trascorrere le vacanze all’estero? In tal caso, avete pensato allo sblocco della vostra carta di debito Raiffeisen?

Da ottobre 2012, infatti, la carta di debito Raiffeisen è automaticamente bloccata per i prelievi e i pagamenti nei Paesi extraeuropei. Questa misura precauzionale è stata introdotta per contrastare le operazioni fraudolente.

 

 

Per i seguenti Paesi non dovete preoccuparvi: la carta è abilitata e regolarmente funzionante.

Se invece siete in procinto di viaggiare in un Paese non raffigurato nell’immagine qui sopra, potete chiedere lo sblocco temporaneo della vostra carta per tutta la durata della vacanza.

  • L’operatività all’estero può essere abilitata o disabilitata attraverso Raiffeisen Online Banking o Raiffeisen-App. Il limite temporale è di 30 giorni e poi  la carta sarà nuovamente bloccata per i pagamenti e i prelievi nei Paesi extraeuropei.

  • Potete modificare lo stato della funzione estera inviando un SMS al numero 0039 366 5794669. Il periodo di attivazione è limitato a 30 giorni dalla data d’invio, alla scadenza dei quali la carta sarà nuovamente bloccata per i pagamenti e i prelievi nei Paesi extraeuropei.

  • Per far rimuovere temporaneamente il blocco, rivolgetevi al vostro consulente della Cassa Raiffeisen: la carta sarà così abilitata per l’operatività in tutto il mondo, per il periodo desiderato.