Fondo Salute Raiffeisen, un’efficiente integrazione al sistema sanitario

Le spese sanitarie in costante aumento e le aspettative di vita in crescita rendono ineludibile la stipula di un fondo sanitario integrativo. Dal 2014, il Fondo Salute Raiffeisen si propone come efficiente integrazione locale al sistema pubblico.

Fino ad oggi, hanno aderito alla società di mutuo soccorso Mutual Help, in collaborazione con il Fondo Salute Raiffeisen, circa 500 aziende altoatesine e oltre 15.000 cittadini privati. In veste di qualificato interlocutore bilingue in loco, cerca di dare una risposta mirata alle esigenze del settore sanitario regionale, rafforzando al contempo i cicli economici dell’Alto Adige.

I diversi pacchetti offrono una vasta gamma di prestazioni, con la possibilità di effettuare visite mediche e interventi chirurgici in strutture private e pubbliche. L’offerta è completata da prestazioni sociali di rilevanza sanitaria, rimborsi per lenti correttive e cure odontoiatriche presso studi dentistici convenzionati e il servizio sanitario nazionale.

 

Sviluppo di servizi e convenzioni

I pacchetti rivolti alle aziende, per le quali il contratto collettivo nazionale prevede già un fondo sanitario integrativo, sono stati ulteriormente ampliati, suscitando grande interesse tra le imprese altoatesine e riscontrando il favore dei dipendenti.

Affinché gli iscritti possano avvalersi delle prestazioni del fondo il più possibile in loco, è stata allargata la collaborazione con i centri sanitari locali. Già oggi sono in essere circa 50 convenzioni con studi dentistici e altre strutture mediche in tutto l’Alto Adige.

Prestazioni a favore dei collaboratori di liberi professionisti

È stata stipulata una convenzione tra Cadiprof, la cassa di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori degli studi professionali, operante a livello nazionale, e il Fondo Salute Raiffeisen di Mutual Help, dando vita alla prima cooperazione in Italia tra una struttura nazionale e una locale nell’ambito dell’assistenza sanitaria integrativa.

I circa 8.000 collaboratori degli studi professionali della provincia di Bolzano hanno ora la possibilità di aderire al Fondo Salute Raiffeisen attraverso Cadiprof, sfruttando le prestazioni dell’assistenza sanitaria integrativa locale.

Per maggiori informazioni sul Fondo Salute Raiffeisen, è possibile rivolgersi direttamente agli uffici di Mutual Help, in Via Raiffeisen 2 a Bolzano, o consultare qui il sito internet.