18.000 euro ai “Valori dal cuore 2021”

Sette organizzazioni benefiche premiate dalla Cassa Raiffeisen della Valle Isarco

Bressanone, 27 maggio 2021. A conclusione della quinta edizione di “Raiffeisen – Valori dal cuore”, la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco ha nuovamente premiato tre progetti benefici che si sono distinti per l’originalità, oltre a conferire a quattro organizzazioni, una ciascuna per diverse categorie, il “Premio Raiffeisen all’opera di tutta una vita” del valore di 3.000 euro l’uno. Il 27 maggio si è svolta la cerimonia ufficiale con la premiazione e la consegna di complessivi 18.000 euro a sette organizzazioni. Il primo premio per i progetti innovativi  è stato aggiudicato da“Compravendita Re-X” della cooperativa sociale CdS – Casa della Solidarietà.

Dal 2013, con cadenza biennale, la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco premia le organizzazioni di pubblica utilità al fine di promuovere sostenibilità, aiuto all’autoaiuto e solidarietà. Anche quest’anno, giunti ormai alla quinta edizione, una giuria ha decretato i tre progetti più innovativi, che si sono poi sottoposti alla votazione conclusiva online da parte dei soci della cooperativa. I quattro vincitori del “Premio Raiffeisen all’opera di tutta una vita”, uno ciascuno per le categorie Cultura & tradizioni, Ambiente & natura, Solidarietà & convivenza, Sport & salute, sono stati invece assegnati direttamente dalla giuria. Il 27 maggio i premi sono stati consegnati sulla terrazza all’aperto della Cassa Raiffeisen.

Progetti premiati

Il primo posto, cui è andato il premio di 3.000 euro, è stato conquistato dal progetto “Compravendita Re-X” della cooperativa sociale CdS – Casa della Solidarietà. Re-X è un magazzino in cui vengono raccolti, in maniera ordinata e strutturata, oggetti e materiali, che altrimenti verrebbero cestinati, e rivenduti a un basso prezzo. L’obiettivo è evitare lo smaltimento di beni ancora utilizzabili e la sensibilizzazione dei cittadini verso il riciclaggio e la riduzione dei rifiuti.

Il secondo gradino del podio è stato occupato dal progetto “Imparare dalla vita” della cooperativa sociale Roaner Lernfreunde, che si è aggiudicato così 2.000 euro. Nel maso agricolo Bioland Roaner a Sarnes, i Roaner Lernfreunde si prendono cura di alcuni scolari di diverse età che, a causa della loro particolare sensibilità, non potrebbero partecipare a una normale giornata scolastica senza subire uno stress eccessivo. A tale scopo, all’interno del maso è stato ideato un luogo di apprendimento ad hoc, che trasmette gli stessi contenuti dei livelli scolastici regolari, ma in modo diverso, attraverso progetti e attività legate al lavoro quotidiano con gli animali e sul campo. 

1.000 euro sono andati, infine, al terzo classificato, il progetto “Ognuno impara dal prossimo” dell’associazione sportiva dilettantistica SSV Brixen – Sezione pallamano, che ruota intorno all’inclusione di persone con disabilità. Dall’autunno alla primavera inoltrata, i giocatori dell’SSV Brixen Pallamano si sono allenati con gli atleti disabili della “Ottos besondere Handballschule”, che hanno assistito alle partite del campionato e sono stati coinvolti durante i match casalinghi in attività dimostrative.


I 4 “Premi Raiffeisen all’opera di tutta una vita” di 3.000 euro ciascuno

Questi riconoscimenti, attribuiti direttamente dalla giuria, sono stati consegnati alle seguenti organizzazioni.

Cultura & tradizioni
Brixner Initiative Musik und Kirche (Iniziativa musica e chiesa di Bressanone) 

Attiva sin dal 1988, quest’associazione vuole dare espressione al rapporto poliedrico tra musica e religione, dal punto di vista storico e contemporaneo, attraverso l'organizzazione di concerti e conferenze, lavori di ricerca e pubblicazioni, ma anche tramite l’assegnazione di incarichi per composizioni. L’organizzazione è dedita alla tutela e alla promozione della musica sacra in tutte le sue forme, con speciale attenzione a quella tirolese. 

Solidarietà & convivenza
Circolo culturale e ricreativo di Varna

Nato nel 1978 su iniziativa di alcuni residenti del paese e della Val d’Isarco, punta sull’allestimento di eventi in lingua italiana in ambito musicale e teatrale, ma anche sulla divulgazione di informazioni specifiche su temi culturali, sociali, viaggi, salute, alimentazione e molto altro. Nel corso degli anni, il Circolo culturale e ricreativo di Varna ha intensificato la collaborazione con diverse associazioni in tutto l’Alto Adige, sino ad affermarsi quale importante “mediatore” culturale, apprezzato da tutti i gruppi linguistici.

Ambiente & natura
oew  - Organizzazione per Un mondo solidale

Sin dal 1990, al centro della sua attività si collocano le iniziative volte a promuovere uno stile di vita responsabile che tutela la natura. Annualmente, oew organizza nelle scuole altoatesine circa 400 workshop su importanti temi sociali ed ecologici alla presenza di importanti relatori. È inoltre editrice del giornale di strada bilingue “zebra”, vanta una biblioteca specialistica chiamata “Un solo mondo” ed è impegnata nel sostengo di innumerevoli iniziative attraverso sponsorizzazioni e partnership, quali MahlZeit, il Repair Café di Bressanone, il portale “Südtirol trägt fair”, oltre a essere membro della Campagna Abiti puliti, dell’UNAR, ecc.

Sport & salute
SG Eisacktal Raiffeisen

Quest’associazione di atletica leggera fondata nel 1996 si è posta come obiettivo la promozione delle attività sportive di giovani e adulti, così come del senso di appartenenza alla comunità. Se all’inizio ha puntato prevalentemente sulla partecipazione alle corse cittadine e paesane, nel corso degli anni la sua attività si è evoluta e molti atleti adulti si sono messi in gioco su distanze più lunghe come maratone, mezze maratone e ultramaratone. Oggi, bambini e giovani hanno accesso a tutte le discipline dell’atletica e molti di loro partecipano regolarmente ai campionati italiani, ottenendo ottimi piazzamenti.

Maggiori informazioni sul concorso Valori dal cuore sono disponibili qui.

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cambiare consulente