Arte in Cassa Raiffeisen

Maria Walcher: "AUS WIR WIRD NOCH WAS GROßES WERDEN"

Bressanone, 30.01.2019. Con l’evento “AUS DIR WIRD NOCH WAS GROßES WERDEN”, la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco ha inaugurato all’interno della sua sede principale di Bressanone l’ottava mostra d’arte, che offre una panoramica sulle opere dell’artista brissinese Maria Walcher. Nelle sale in Via Bastioni Maggiori a Bressanone, infatti, corpi e architettura s’intrecciano in un suggestivo dialogo.

Nella sua introduzione, Lisa Trockner, direttrice dell’associazione Südtiroler Künstlerbund, ha tracciato un profilo delle opere di Maria Walcher che, nel suo lavoro, affronta spesso temi di pertinenza locale o sociopolitici, dando vita in modo sperimentale a setting che, direttamente o indirettamente, coinvolgono le persone nei progetti. In tale contesto, assumono un ruolo importante le collaborazioni e le interazioni transdisciplinari in ambito pubblico.

Un aspetto centrale del lavoro di quest’artista è rappresentato dai corpi in movimento, dalla mobilità e dallo scambio culturale, in cui mette in discussione in modo sottile le strutture sociali e i modelli comportamentali condizionati. Tale aspetto permea anche la mostra personale presso la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco, che traccia un ponte tra gli aspetti relazionali del nomadismo e del sedentarismo, dell’esistenzialità e altro, del privato e del pubblico, delle ambizioni individuali e delle opportunità sociali. Un gioco tra corpo e architettura, tra personalità e istituzione.

“AUS DIR WIRD NOCH WAS GROßES WERDEN” sarà visitabile fino al 15 marzo presso la sede principale della Cassa Raiffeisen della Valle Isarco in via Bastioni Maggiori a Bressanone.

L’artista
Maria Walcher (nata nel 1984a Bressanone), ha ottenuto un MFA: Public Art and New Artistic Strategies all’Università Bauhaus di Weimar e all’Università delle arti applicate di Vienna. Attualmente vive e lavora a Innsbruck. Le sue opere sono esposte al Charlama Depot, Sarajevo (2011), al Kunstfest Weimar (2014), al Quartaire Contemporary Art Initiatives, L’Aia (2014), al teatro Maxim Gorki, Berlino (2015) e in piazza Duomo a Innsbruck (2017).

Informazioni
Dal 2011, la sede principale della Cassa Raiffeisen della Valle Isarco, in Via Bastioni Maggiori a Bressanone, accoglie esposizioni che offrono ad artisti locali e regionali l’opportunità di “giocare” con l’edificio, facendo riferimento, in modo diretto o indiretto e da una prospettiva (auto)ironica o critica, al mondo della finanza. 

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cambiare consulente