Economia & formazione: entrato nella terza fase il progetto di cooperazione

Più vicina l’indipendenza economica grazie a “La mia vita finanziaria”

Bressanone, 17.12.2019. Per la terza volta consecutiva, la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco, in collaborazione con gli istituti superiori brissinesi, ha organizzato un progetto per aiutare gli studenti ad acquisire le nozioni finanziarie più vicine alla prassi quotidiana. Oltre 200 giovani hanno affrontato la sfida, mettendo alla prova le loro conoscenze in materia finanziaria. Il 17 dicembre, l’edizione 2019 de “La mia vita finanziaria” si è conclusa con la presentazione delle migliori soluzioni.

Come posso gestire al meglio entrate e uscite? Come devo tutelarmi se voglio andare a vivere per conto mio? Come faccio a risparmiare per realizzare i miei desideri? Quali sono i passi da seguire per acquistare casa? Al più tardi quando muovono i primi passi verso l’indipendenza economica, ragazzi e ragazze si trovano ad affrontare alcune di queste questioni, accorgendosi spesso di essere impreparati.

Obiettivo de “La mia vita finanziaria” è proprio quello di promuovere lo sviluppo verso l’autonomia e la responsabilità nella gestione del denaro. Anche quest’anno, gli studenti si sono dati da fare per risolvere le sfide finanziarie di un gruppo fittizio di ragazzi, rispondendo a domande di attualità su temi legati alla finanza e alle assicurazioni.

La cerchia dei partecipanti cresce di anno in anno: a quest’edizione hanno partecipato oltre 200 studenti delle quarte classi dell’Istituto tecnico di economia, grafica e comunicazione, della scuola professionale Tschuggmall, del liceo scientifico di Bressanone e, per la prima volta, del liceo di scienze sociali.

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cambiare consulente