Assemblea generale 2019 della Cassa Raiffeisen della Valle Isarco

Risultati d’esercizio soddisfacenti e buone prospettive per il futuro della cooperazione

Bressanone, 12 aprile 2019. In occasione dell’assemblea generale della Cassa Raiffeisen della Valle Isarco tenutasi presso il Forum Bressanone, il presidente Peter Winkler e il direttore Karl Leitner hanno presentato a circa 350 soci un buon risultato d’esercizio 2018. Con un incremento del 6,8 percento, alla data di bilancio la massa amministrata ha raggiunto 1.110,4 milioni di euro, mentre l’utile si è attestato a 3,7 milioni di euro.

“Siamo soddisfatti”: i risultati d’esercizio 2018

Il presidente Peter Winkler e il direttore Karl Leitner hanno mostrato, compiaciuti, i risultati ottenuti: con un incremento pari al 6,8 percento, i depositi diretti da clientela hanno raggiunto al 31 dicembre 538,2 milioni di euro, mentre quelli indiretti si sono portati a 136,9 milioni di euro, segnando un aumento dell’8,8 percento. Risultati in crescita anche per gli impieghi alla clientela, che hanno raggiunto 435,3 milioni di euro, con un aumento pari al 6,1 percento. Sempre alla data di bilancio, la massa amministrata ha toccato i 1.110,4 milioni di euro, con un progresso del 6,8 percento. Con un utile al netto delle imposte di circa 3,7 milioni di euro, si è registrato nuovamente un risultato soddisfacente.

Verso una banca più semplice

La Cassa Raiffeisen ha puntato su maggiore semplicità, trasparenza e qualità della gamma di prodotti e servizi nel corso del 2018. Con l’introduzione dei conti a pacchetto per clienti privati, la banca premia la fedeltà di chi si avvale dei prodotti Raiffeisen, con una riduzione delle spese di tenuta conto. La “pianificazione finanziaria Raiffeisen” è un’innovativa forma di consulenza a 360 gradi che tiene conto delle esigenze personali di ogni cliente, introducendo nuovi standard qualitativi. Anche la crescente richiesta dei clienti per una maggiore flessibilità è stata accolta dalla banca cooperativa: nelle filiali di Bressanone, Millan e Varna, sono ora disponibili nuovi sportelli automatici per il versamento di contante, in funzione ogni giorno dalle 6 alle 24.

La missione solidaristica della cooperativa

Il bicentenario dalla nascita di F.W. Raiffeisen ha dato alla Cassa Raiffeisen della Valle Isarco nuovi impulsi per adempiere alla sua missione solidaristica. Attraverso svariate iniziative benefiche e di sponsorizzazione per sostenere la collettività, che hanno consentito di devolvere complessivamente 295.000 euro a 236 associazioni, la Cassa Raiffeisen ha ampliato la sua vasta offerta di eventi per i soci con una nuova manifestazione sul significato e sul futuro del modello cooperativo, dal titolo “La forza di un’idea”. Il team Raiffeisen, inoltre, ha attivato una nuova forma di collaborazione con le scuole superiori del territorio, per contribuire alla promozione della cultura finanziaria tra gli adulti di domani. Il numero dei soci ha superato quota 4.000, attestandosi a 4.074 unità. In riferimento alla riforma del credito cooperativo, in chiusura del 2018, si è verificata una svolta improvvisa: anziché un gruppo bancario cooperativo delle Casse Raiffeisen dell’Alto Adige, coordinato dalla Cassa Centrale, entrerà in funzione un sistema di garanzia (IPS Institutional Protection Scheme). La stabilità della banca rimane così assicurata, senza che la sua autonomia venga pregiudicata in favore di una logica di gruppo.

Certificazione di GreenEvent

Per la quinta volta, la Cassa Raiffeisen ha organizzato l’assemblea secondo i criteri di un GreenEvent, che prevedono, tra l’altro, la stampa a impatto zero sul clima della relazione di gestione, l’impiego di materiali riciclati e riutilizzabili per il catering e gli allestimenti, prodotti regionali e biologici per la degustazione e la predisposizione di un taxi collettivo per il rientro a casa dei soci. 

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cambiare consulente