Assemblea generale 2016

Sviluppo positivo delle attività, sfide strategiche e una nuova struttura commerciale

Bressanone, 29.04.2016. In occasione dell’assemblea generale della Cassa Raiffeisen della Valle Isarco presso il Forum Bressanone, il presidente Peter Winkler e il direttore Karl Leitner hanno espresso soddisfazione per i risultati dell’esercizio 2015. Registrando un incremento del 5,9 percento, la massa amministrata ha raggiunto alla fine dell’anno circa 958,9 milioni di euro, mentre l’utile netto si è attestato a 1,2 milioni. Oltre ai temi attuali, come quello legato alla riforma del credito cooperativo, durante l’assemblea si è discusso anche dell’innovativo progetto commerciale “Filiale del futuro”.

Buon andamento delle attività

Anche quest’anno, i risultati della Cassa Raiffeisen presentati dal presidente Peter Winkler e dal direttore Karl Leitner sono stati soddisfacenti. La cooperativa è infatti riuscita, anche nello scorso esercizio, a conseguire forti aumenti dei mezzi amministrati: i depositi diretti hanno raggiunto i 473 milioni, con un ragguardevole incremento del 6,6 percento, mentre quelli indiretti hanno addirittura messo a segno un balzo del 12,6 percento, portandosi a 104,5 milioni. Anche tra gli impieghi, cresciuti del 3,3 percento a 381,4 milioni, si registra un andamento positivo. Complessivamente, la massa amministrata a fine 2015 ha toccato i 958,9 milioni circa, con un progresso del 5,9 percento rispetto al 2014, mentre l’utile netto si è attestato a 1,2 milioni.

Sfide strategiche

Nel corso dell’assemblea generale sono state affrontate le numerose sfide che interessano attualmente il contesto bancario, tra cui il procedimento dell’Autorità antitrust e la riforma del credito cooperativo, che prevede tra gli altri aspetti l’unione delle Casse Raiffeisen sotto una società ombrello.

Una nuova struttura commerciale

La Cassa Raiffeisen ha anche presentato il suo lato più innovativo, illustrando il nuovo progetto commerciale per la vendita al dettaglio, che prenderà il via il 2 maggio sotto il nome di “Filiale del futuro” con operari di apertura e volti nuovi. Grazie a una chiara divisione tra front office e consulenza in loco, puntando quindi su una specializzazione ancora maggiore, clienti e soci potranno contare su ancor più efficienza dei servizi, più tempo a disposizione per la consulenza e un maggior livello di know-how e qualità. Infine, con l’innovativo CentroAssistenza è stata inaugurata la nona filiale (digitale), che oltre all’evasione degli ordini pervenuti via mail o telefonicamente, fungerà da punto nodale dell’intera comunicazione con i clienti ed esaustivo centro servizi per tutta la rete di distribuzione. Con questo concetto, la Cassa Raiffeisen intende andare controcorrente rispetto alla tendenza di chiusura delle filiali che sta prendendo piede nel settore finanziario, investendo in una struttura commerciale innovativa che risponda meglio alle esigenze della clientela.

GreenEvent

Per la seconda volta, la Cassa Raiffeisen ha organizzato l’assemblea generale secondo il principio di GreenEvent, avvalendosi tra l’altro di stampa a impatto zero e carta riciclata per gli inviti e la relazione di gestione, materiali riutilizzabili o riciclabili per le decorazioni e la ristorazione, prodotti regionali e biologici durante la degustazione e un servizio navetta per agevolare il rientro dei soci.

Galleria di immagini

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop.
Sede Bressanone
Esther
Kammerer
Responsabile Sviluppo e controlling
Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop.
Sede Bressanone
Petra
Messner
Innovazione e Marketing
Cambiare consulente