Lavoro & carriera

   
Cooperativa, al pari di banca, è un termine che può suonare un po’ all’antica. La Cassa Raiffeisen della Valle Isarco è al tempo stesso una società cooperativa e una banca, ma è tutt’altro che all’antica. Dando lavoro a 80 persone a Bressanone e dintorni, offriamo un’ampia gamma di impieghi qualificati e sfaccettati, che hanno in comune un aspetto: operare nel segno della responsabilità.
  

Attività stimolanti e impegnative

L’attività bancaria e finanziaria è un business complesso. Le mansioni di un istituto di credito sono diventate a ogni livello molto impegnative e richiedono la presenza di personale qualificato. Una realtà locale come la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco offre, a chi è pronto a impegnarsi, ancor di più: grazie alla sua struttura radicata nel territorio, ovvero alla sede amministrativa di Bressanone che accorpa tutte le funzioni centrali, è in grado di proporre un’attività stimolante, varia e significativa.

Varietà di profili professionali

La maggior parte delle persone non è consapevole della varietà di profili professionali che operano all’interno di una banca. Di norma, quando si pensa a una banca in veste di datore di lavoro, vengono in mente le professioni legate all’assistenza clienti e alla consulenza, oggi diventate ancora più specialistiche e che spaziano da edilizia abitativa a digital banking, da assicurazioni a previdenza fino alle specifiche esigenze delle aziende. Ma accanto a queste figure, operano anche sviluppatori del personale, revisori del credito, esperti di bilancio, gestori di portafoglio, specialisti in sistemi di pagamento, controller, tecnici del marketing, risk manager e molte altre ancora”.

La gamma di profili professionali all’interno della Cassa Raiffeisen non è solo variegata, ma anche dinamica: alla nascita di nuovi ambiti operativi si affiancano figure ad hoc, per tenere il passo con le mutate esigenze della clientela, con l’introduzione di nuove tecnologie o a causa di altri cambiamenti che interessano la banca o il suo contesto. L’esempio più recente in tal senso è il “digital coach”, che affianca i clienti nell’universo delle operazioni bancarie digitali. Anche le modalità di collaborazione con la Cassa Raiffeisen sono in continua evoluzione: per citare un esempio, il telelavoro è diventato, al più tardi con lo scoppio della crisi sanitaria, un elemento fisso del modello organizzativo.

Missione solidaristica e compartecipazione

La Cassa Raiffeisen, in quanto banca cooperativa locale, svolge una funzione chiaramente definita dallo statuto. Se i concetti di cooperativa e missione solidaristica possono suonare “datati”, i contenuti sono più attuali che mai e ruotano intorno a cicli regionali, sicurezza e stabilità per i clienti, operato sostenibile, responsabilità sociale e, naturalmente, compartecipazione. All’ordine del giorno ci sono progetti che vedono le menti più motivate affrontare temi importanti, al di là dei loro tradizionali compiti, ma anche gruppi di lavoro permanenti che si occupano, trasversalmente ai reparti, di questioni e sfide centrali come il “team digitale”, impegnato nella digitalizzazione dei servizi bancari e in azienda, o il “team della sostenibilità”, che coordina le misure per promuovere la sostenibilità ecologica e socioeconomica in banca.

Interessati? Presentate la vostra candidatura!

Quindi, lavorare per la Cassa Raiffeisen è tutt’altro che noioso. Si ha l’opportunità di vivere in prima persona molte esperienze entusiasmanti e dare un contributo importante per la nostra economia e la società, dimostrando interesse, impegnandosi al massimo e spingendosi continuamente in territori sconosciuti. Se siete interessati a partecipare a questa avventura, presentate ora la vostra candidatura! Vi aspettiamo!

     

Contatto

Personale e organizzazione

Lorenz
Leitner
Personale e organizzazione
Patrizia
Profanter
Personale, organizzazione, assistenza direzionale, soci