51° Concorso internazionale per la Gioventù: “CREA IL TUO MONDO!”

CREA IL TUO MONDO!

L’architettura racconta storie, è lo specchio dell’umanità: le sue opere sono testimonianza di culture, scuole di pensiero, rivoluzioni, visioni e sogni. Osservandone una, come ad esempio le piramidi egizie, possiamo fare un viaggio nel passato, mentre ammirandone altre possiamo gettare uno sguardo al futuro, cercando di immaginare cosa ci riserveranno le abitazioni e le città del domani. 

Oltre a essere una necessità fondamentale dell’uomo, sempre alla ricerca di sicurezza, costruire soddisfa anche un suo bisogno spirituale. Per questo, l’architettura è molto più della mera realizzazione di edifici: è un linguaggio dello spazio che ci mostra i valori e i pensieri di una società in tutte le sue sfaccettature e ci invita anche a riflessioni più profonde: L’architettura è in grado di influenzare la nostra esistenza, il nostro modo di vivere, abitare e lavorare? Prima o poi, siamo destinati a colonizzare altri pianeti nell’universo? Cosa possiamo apprendere dagli spazi virtuali dei videogiochi? L’architettura ha il potere di migliorare il nostro mondo?

Il 51° Concorso Internazionale per la Gioventù offre ai bambini e ragazzi l’opportunità di diventare impresari edili e di progettare l’edificio dei suoi sogni, senza porre limiti alla sua fantasia.

Confidando in una entusiastica adesione, auguriamo a tutti gli studenti buon divertimento con il Concorso Internazionale per la Gioventù.
 

Compiti

Com’è la casa dei tuoi sogni?

Siamo circondati da edifici, dai grattacieli ai masi, dalle scuole agli ospedali, e ancora da chiese, cinema e piscine: ogni immobile ha il suo scopo.

Com’è fatta la casa dei tuoi sogni? Piccola e confortevole o grande e sfarzosa? In stile antico o ultramoderno? È un edificio famoso, conosciuto attraverso le fotografie, o un vecchio castello? Una casa sull’albero incantata o una nave? È un’abitazione normalissima, con all’interno tutto ciò che ti occorre: altalena, piscina, fontana di cioccolato? Oppure a volte sogni di vivere nella tana di un orso o nel nido di un uccello? Nelle fiabe e nelle storie di fantasia tutto è possibile. Mostraci la casa perfetta per te! 
 

Come desideriamo vivere?

Alcune persone abitano in grattacieli funzionali all’interno di megalopoli, altre in antichi casali in aperta campagna. C’è chi preferisce il lusso di una villa sul mare e chi l’avventura in roulotte. Anche le nostre città hanno configurazioni differenti: possono essere verdi con tanti parchi e campi sportivi, grigie con grandi fabbriche e ampie strade o colorate con molte casette e invisibili viuzze.

Gli edifici progettati da alcuni architetti ricordano il mondo animale e vegetale e sono concepiti in chiave sostenibile. Altri progettisti si concentrano sulla tecnologia e desiderano creare una rete tra le città del futuro. E tu come vorresti vivere? Dove ti senti a tuo agio? Cosa non può mancare nella tua casa, nella tua città e nei suoi dintorni? Rappresenta il tuo “habitat” ideale!
 

L’architettura può migliorare il mondo?

L’architettura racconta storie sulla nostra vita, sul rapporto tra persone e generazioni. È portavoce di culture, mentalità, speranze e sogni. I movimenti come l’architettura Bauhaus hanno rivoluzionato il nostro modo di costruire. Come si manifesterà l’edilizia in futuro? Vivremo in città completamente digitalizzate e collegate? Ci saranno spazi comuni multifunzionali in cui abitare, studiare e lavorare?

L’architettura può rendere la nostra vita più bella, sicura e comoda. E può anche aiutarci a trovare soluzioni alle sfide attuali: la tutela dell’ambiente, le catastrofi naturali, la sovrappopolazione... 

Come si presenta un’architettura che arricchisce il nostro mondo? 
 

Le regole del gioco

I lavori pittorici saranno valutati da giurie a livello locale, provinciale e internazionale, sulla base dei seguenti criteri: impressione generale, autonomia, originalità, fantasia, espressività. I migliori elaborati passeranno al turno successivo. Con la consegna del tuo lavoro, dichiari di essere l’autore dell’opera e dell’idea, e ci autorizzi alla pubblicazione. Hai compilato il coupon di partecipazione, l'hai fatto firmare dai tuoi genitori e l'hai allegato al tuo elaborato. I vincitori saranno informati tempestivamente.

  • Pittura, disegno, collage, composizioni fotografiche, in bianco e nero o a colori, con acquarelli, gessetti, carboncini o pennarelli: tutto è permesso!
  • L’immagine deve avere un formato DIN A3 (42x29,7 cm).
  • Sul retro dell’immagine devono essere riportati il tuo nome, indirizzo, data di nascita e indicazione di classe e istituto scolastico.
  • L’immagine è stata realizzata da te in completa autonomia, senza aiuti esterni e senza copiature.

Premi

SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE

Il 1°, 2° e 3° posto di ogni categoria si aggiudicheranno un premio a sorpresa.
1° posto: premio a sorpresa del valore di 400,00 €
2° posto: premio a sorpresa del valore di 250,00 €
3° posto: premio a sorpresa del valore di 150,00 €
 


SCUOLE PROFESSIONALI E SUPERIORI

Quest’estate hai la possibilità di partecipare, insieme al tuo migliore amico o alla tua migliore amica, al programma organizzato per tutti i vincitori dei Paesi aderenti. Sei già pronto e curioso di sapere cosa ti aspetta?

Concorso creativo

Siete giovani, creativi, pieni di idee e volete finalmente dimostrare cosa siete in grado di fare? Allora il Concorso Internazionale Gioventù è esattamente ciò che fa per voi! Sono a vostra disposizione tutte le tecniche creative, senza porre alcun limite alla vostra fantasia. Traete ispirazione dal compito del gruppo III.


Importante!
Accludete il coupon di partecipazione e una pagina DIN A4 con i seguenti dati: nome e cognome dei membri del gruppo, età dei partecipanti, indirizzi, classe, scuola, persona di riferimento, assistente/operatore, strumenti utilizzati. È importante dare un nome al progetto e allegare una descrizione dettagliata dell’obiettivo perseguito e delle modalità con cui l’avete realizzato (max. 2 facciate).
 

Regole di gioco

Possono partecipare tutti gli alunni delle scuole medie; non sono ammessi lavori individuali. I migliori elaborati saranno valutati e premiati da una giuria provinciale, in base a due categorie: “progetti multimediali” (video, audio, opere digitali) e “altri progetti” (rappresentazioni plastiche, disegni, manifesti, ecc.).

Con la consegna dell’elaborato, dichiarate che si tratta di un’opera vostra, non copiata, dandoci l’autorizzazione alla sua pubblicazione. I vincitori saranno avvisati tempestivamente. La giuria si riserva il diritto di valutare gli elaborati anche “ex equo” (parità di posizione) o di non assegnare alcun premio.

Premi

I vincitori della categoria “progetti multimediali” e “altri progetti” saranno ricompensati con un premio di 500 €. La giuria provinciale si riserva il diritto di valutare gli elaborati anche “ex equo” (parità di posizione) e di non assegnare alcun premio.

CONCORSO

Siete giovani, creativi, pieni di idee e volete finalmente dimostrare cosa siete in grado di fare? Allora il Concorso Internazionale Gioventù è esattamente ciò che fa per voi! Sono a vostra disposizione tutte le tecniche creative, senza porre alcun limite alla vostra fantasia. Traete ispirazione dal compito del gruppo III.


Importante!
Accludete il coupon di partecipazione e una pagina DIN A4 con i seguenti dati: nome e cognome dei membri del gruppo, età dei partecipanti, indirizzi, classe, scuola, persona di riferimento, assistente/operatore, strumenti utilizzati. È importante dare un nome al progetto e allegare una descrizione dettagliata dell’obiettivo perseguito e delle modalità con cui l’avete realizzato (max. 2 facciate).
 

 

Volantino Concorso internazionale per la gioventù

REGOLE

È essenziale che al vostro progetto sia acclusa il coupon di partecipazione e una scheda contenente le seguenti indicazioni:
 

Denominazione e descrizione del progetto
Date un nome al vostro progetto, raccontateci come l’avete realizzato e
quale obiettivo intendete perseguire (max. 800 parole)
 

Informazioni sui membri del gruppo
Nome e cognome, data di nascita, indirizzo, classe, scuola
 

Dati di contatto della persona di riferimento
Numero di telefono e indirizzo e-mail
 

Aiuti/supporti di cui vi siete avvalsi

Note per progetti multimediali
• Il progetto è stato presentato su un supporto di memorizzazione digitale
• I contributi audio e video non devono superare la durata di 3 minuti
• I partecipanti sono in possesso delle licenze necessarie (ad es. per la colonna sonora*)

*È possibile scaricare musica senza licenza (“Creative Commons”), ad esempio, dai seguenti siti:
www.www.jamendo.com 
www.freemusicarchive.org 
www.musopen.org 

*Puoi trovare rumori e suoni sui seguenti siti:
www.audiyou.de 
www.salamisound.de 
www.freesound.org 

PREMI

I vincitori saranno premiati con un buono viaggio del valore di 500 euro.

Patrocinio

Arch. Nina Maccariello

Cari bambini e ragazzi,

“Crea il tuo mondo” è un invito che richiama la forza dell’architettura, in grado di modificare le cose e crearne di nuove, ma anche di combinarle con quelle esistenti armonizzandole. L’architettura è fatta di qualcosa di molto specifico, ovvero lo spazio, sia esso pubblico o privato, naturale o antropizzato. E proprio lo spazio è tanto versatile quanto possono esserlo i vostri lavori.

Costruire, per me, significa che ogni elemento dà vita a un altro: credo nella funzione creativa, da uomo a uomo, dando origine a spazi continui che, a loro volta, diventano il nostro mondo.

I vostri contributi potranno darmi gioia, arricchirmi, sorprendermi, illuminarmi, modificarmi, spaventarmi, provocarmi, lasciarmi senza parole, ma anche mettermi in discussione… esattamente come di solito fa l’arte, parlando la lingua universale delle immagini.
Buon lavoro a tutti!
 

Edizioni passate

Premiazione 50° Concorso internazionale per la Gioventù

“Felicità è…” era il tema del 50° Concorso Internazionale per la Gioventù.
Quest'anno, nonostante le circostanze eccezionali di Covid-19, numerosi giovani artisti hanno partecipato al Concorso Internazionale per la Gioventù e hanno presentato le loro opere creative in formato digitale. Il tema del concorso "Felicità è…" ha invitato al pensiero e alla riflessione, soprattutto in tempi come questi.

Aderendo a rigorose misure di sicurezza per la protezione contro il Coronavirus, il 26 agosto 2020 è stata organizzata a Castel Maretsch a Bolzano l'edizione anniversario del Concorso Internazionale per la Gioventù e sono stati premiati gli orgogliosi vincitori. L'intrattenimento alla cerimonia di premiazione è stato offerto dal mago tedesco Max Schneider, che in gioventù era stato lui stesso a salire sul palco come vincitore di un Concorso Internazionale per la Gioventù. Inoltre, è stato consegnato un assegno di 3.000 euro alla rappresentante della Caritas, Agnes Innerhofer, per "Sogni e vai", un progetto comune tra l’Associazione Provinciale di Soccorso Croce Bianca e la Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone. La donazione consisteva in un contributo simbolico di 50 centesimi per ogni elaborato pervenuto ed è stata versata dalle Casse Raiffeisen.

Le immagini al primo posto in ogni categoria sono state trasmesse alla giuria internazionale a Berlino. Marie Theres Egarter della scuola elementare di Tesido ha ottenuto un eccellente secondo posto.
 

Vincitori

Premiazione 47° Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù

"L'amicizia è...VARIOPINTA!" era il tema del 47° Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù.

Anche quest' anno tutti i bambini e ragazzi erano invitati ad esprimersi in maniera creativa sul tema "L'amicizia è... VARIOPINTA!". Mercoledì, il 24.05.2017 i vincitori sono stati premiati nel "Castello Mareccio" a Bolzano. Quest`anno ca.13.000 bambini e ragazzi hanno preso parte al concorso. A fronte di ogni elaborato presentato le Casse Raiffeisen donano 50 centesimi (in totale 6.500,00 €) all'associazione "Cuore di Bimbo-associazione per i bambini con mallattie cardiache. "

Vincitori del concorso di pittura

Vincitori del concorso di pittura

Premiazione 48° Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù

"Le invenzioni ci cambiano la vita" era il tema del 48° Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù.

Nella 48esima edizione del Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù, studenti e scolari erano chiamati a confrontarsi artisticamente con il tema "Le invenzioni ci cambiano la vita". Ogni giorno si registrano centinaia di nuove invenzioni, cominciando dai passeggini e dai trenini giocattolo, sino agli smartphone e ai satelliti. Tutto, a un certo punto, è stato inventato. Alcune di queste scoperte sono rimaste solo su carta, finendo nel dimenticatoio, mentre altre hanno letteralmente cambiato il mondo. Tutte hanno però qualcosa in comune: l'idea iniziale, la volontà di creare qualcosa nuovo.

Mercoledì, il 30.05.2018 i vincitori sono stati premiati nel "NOI Techpark" a Bolzano. Quest`anno ca. 11.000 bambini e ragazzi hanno preso parte al concorso. A fronte di ogni elaborato presentato le Casse Raiffeisen donano 50 centesimi (in totale 5.500,00 €) all'associazione "Momo - Associazione promotrice Cure palliative per bambini in Alto Adige".

Vincitori del concorso di pittura

Informativa ai sensi dell’art 13 del regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR – nr. 679/2016)

Il tuo interlocutore nella tua cassa Raiffeisen
Cambiare consulente