Numero di conto per le richieste all’INPS

Il decreto “Cura Italia” n. 18 del 17.03.2020 prevede misure di sostegno per il mese di marzo, che vengono erogate a molti dei nostri clienti.

Nella domanda di sostegno il cliente deve indicare un numero di conto, ovvero un IBAN. Il conto deve essere intestato a chi usufruisce del sostegno, il potere di firma su un conto intestato a terzi non è sufficiente. Il conto indicato deve corrispondere al codice fiscale dell’intestatario. Solo in tal caso l’erogazione sarà effettuata.
Non è possibile apporre una correzione all’IBAN in un secondo momento. All’occorrenza il cliente sarà contattato dall’INPS. In tal caso, tuttavia, l’erogazione sarà ritardata.

Vi preghiamo di tenere in considerazione quanto sopra per evitare inutili oneri burocratici.

Restate in salute!
La vostra Cassa Rurale di Bolzano

Novità