Maggiore sicurezza nei pagamenti

La nuova direttiva europea sui servizi di pagamento PSD2 è incentrata sulla tutela dei consumatori, per i quali si profilano alcuni cambiamenti a livello di online shopping e home banking.

L’entrata in vigore della nuova direttiva comunitaria PSD2 (acronimo inglese di Payment Services Directive) rende i pagamenti più sicuri, introducendo controlli più rigidi per le nuove aziende di servizi e una cosiddetta “autenticazione forte del cliente” (Strong Customer Authentication, in breve SCA). Ciò implica misure di sicurezza più efficaci per la convalida dei pagamenti eseguiti su internet, ad esempio con carta di credito o tramite Online Banking, che in futuro dovrà prevedere l’autenticazione a due fattori. Cosa cambia dunque? A breve, la semplice digitazione del numero della carta con codice di verifica CVC/CVV non sarà più sufficiente, ma sarà necessario un secondo fattore per autorizzare l’operazione, come la scansione dell’impronta digitale su smartphone o un codice segreto collegato a ogni singola operazione e inviato al cellulare del titolare. I preparativi per le carte di pagamento sono già in corso.

Il nuovo sistema di autenticazione per Raiffeisen Online Banking e per la Raiffeisen App, sviluppato secondo standard di sicurezza all’avanguardia, soddisfa già ora tutti i requisiti della nuova direttiva. L’autenticazione può avvenire tramite la nuova app “Raiffeisen-ID” oppure con il nuovo lettore, rendendo l’operatività più sicura ma anche più semplice per l’utente. Attraverso l’app“Raiffeisen-ID”, mediante scansione delle impronte digitali, riconoscimento facciale o PIN personalizzato, è possibile accedere a Raiffeisen Online Banking e alla Raiffeisen App, ma anche convalidare pagamenti.

L’app “Raiffeisen-ID” può essere installata individualmente e successivamente attivata su Raiffeisen Online Banking. Le istruzioni sono presenti sul sito www.raiffeisen.it/raiffeisen-id. Per maggiori informazioni o per ritirare il nuovo lettore in alternativa all’app, è sufficiente rivolgersi alla propria Cassa Raiffeisen.