Operation Daywork 2022

L'8 aprile abbiamo partecipato anche noi alla giornata d'azione Operation Daywork!

Cinque giovani studenti hanno potuto affiancare i nostri dipendenti nelle loro attività quotidiane, guadagnando così uno “stipendio” da devolvere in beneficienza a sostegno di un progetto umanitario.  Quest’anno il vincitore del premio per i diritti umani è la Asociación Red Organizaciones de Mujeres Ixhiles - ASOREMI - una rete di 9 organizzazioni di donne per i diritti umani che lavorano in Guatemala. L'obiettivo dell'organizzazione è migliorare la situazione di tutte le donne che si trovano senza diritti e combattere la violenza di genere.

Grazie a quest’iniziativa, abbiamo potuto fornire, da un lato, un primo contatto agli studenti col mondo del lavoro e, dall’altro, un aiuto concreto a un importante progetto sociale.

La giornata si è rivelata un grade successo e un’esperienza preziosa sia per gli studenti che per noi!

Lasciate che siano le foto a raccontarvelo:

Il Dormizil - SOCIAL DAY 2022

SOSTENIBILITÀ NON È SOLO AMBIENTE!

L’inverno colpisce particolarmente duramente le circa 130 persone che a Bolzano sono costrette a vivere per strada. Per questo motivo nel 2020 nove volontari hanno fondato l’associazione housing first bozen – EO che, grazie al sostegno della “Haselsteiner Familien-Privatstiftung”, mette a disposizione e gestisce un dormitorio per persone senzatetto.

Il nostro collega Christian Anderlan è impegnato nel board di questa associazione, che vive di donazioni del prezioso aiuto dei volontari.
Entusiasti del progetto e della dedizione dei responsabili, abbiamo voluto dare anche noi un piccolo contributo alla lotta contro la povertà e le disuguaglianze. Quest’anno abbiamo quindi dedicato il nostro Social Day a tale iniziativa, partecipandovi attivamente come volontari.
Nelle prime due settimane di marzo, 19 colleghe e colleghi hanno dimostrato il loro impegno sociale, svolgendo il turno di sorveglianza notturna o il servizio colazione presso la struttura “Dormizil”. Ci teniamo inoltre a sottolineare che alcuni dei nostri colleghi hanno svolto regolarmente i turni di volontariato presso il "Dormizil" durante tutto l'inverno.


Un grande grazie a tutti i volontari e le volontarie!

 

 

Impressioni dal "Dormizil"

Ethical Banking della Cassa Rurale di Bolzano e la Cassa Centrale Raiffeisen dell'Alto Adige hanno sostenuto la campagna di raccolta di fondi. Tra l'altro, ai benefattori che volevano rimanere anonimi è stata offerta la possibilità di mettere il loro contributo nella "scatola delle donazioni dormizil".

Le donazioni raccolte sono state consegnate all'associazione "housing first bozen EO", gestore del dormizil. Grazie alle generose donazioni, una parte dei costi di gestione potrebbe essere coperta. GRAZIE dal profondo dei nostri cuori!

Le donazioni sono ancora necessarie per coprire i costi rimanenti e per la ristrutturazione della casa. Piccoli appartamenti per i senzatetto saranno costruiti nella casa durante l'estate.

Anche tu puoi fare qualcosa

Se sei interessato a donare, puoi trovare il conto per le donazioni qui:

Conto di donazione alloggio prima bozen EO: IT 22 I 08081 11601 000301004930

Presso i nostri sportelli troverai anche un’apposita scatola per le donazioni. 

Tutte le informazioni sull’iniziativa e sui possibili pacchetti da donare sono reperibili sul sito dell’associazione: dormizil- Nachtquartier für obdachlose Menschen -Dormitorioperpersonesenzatetto

I volontari condividono le loro esperienze

Elke Unterfrauner

La mia esperienza come volontaria al dormizil mi ha arricchito. Sono stata in grado di dare qualcosa a persone chenella vita non hanno avuto la mia stessa fortuna..

Gli incontri sono stati molto emozionanti per me e allo stesso tempo anche toccanti, perché si entra in contatto con persone che sono molto colpite dalla povertà. Ecco perché è bello vedere che un progetto così importante per la società è nato e si sorregge grazie alle donazioni.

"Ho voluto aiutare attivamente il   dormizil per un sentimento di solidarietà umana, che non ha bisogno di essere spinto da ragioni particolari, ma che è invece  un prerequisito per una convivenza dignitosa!"

Martin von Malfèr

"dormizil" non è solo un progetto di umanità. È anche uno specchio di destini diversi. Persone come te e me, che talvolta lavorano ma sono state respinte troppo spesso nella loro ricerca di un alloggio, che hanno perso di vista il loro obiettivo a causa di colpi della sorte , che spesso si abbandonano al consumo di alcol e droghe  e quindi molto spesso silasciano completamente andare , persone che sono spesso espressione di una cultura diversa, ma con le quali si possono fare discorsi molto interessanti su altri Paesi.

Tutto questo è il "dormizil" per me. Consiglierei a tutti questa esperienza di volontariato  per aprire gli occhi sulla diversità dei destini umani. Il sentimento di umiltà e gratitudine per la propria fortuna  nasce poi spontaneamente .

Greta Sophia Lampis

Sono stata estremamente felice di partecipare a questa iniziativa e orgogliosa che la banca promuova tali attività tra i dipendenti. Non solo è stata finanziata l’associazione attraverso le donazioni, ma abbiamo anche potuto regalare il nostro tempo mettendoci a disposizione come volontari. 
Oltre alla soddisfazione per aver dato un piccolo contributo al dormizil nello svolgimento delle sue attività quotidiane, mi porto a casa una bella esperienza che mi ha arricchita dal punto di vista umano. Poter entrare in contatto con gli ospiti della struttura anche attraverso un semplice scambio di saluti o brevi convenevoli al mattino, aiuta a ridurre la distanza percepita con persone che vivono spesso ai margini della società e a rendersi conto di quante storie e condizioni diverse si celino dietro alla situazione di ognuno.