L’artista Cindy Leitner crea la cartolina natalizia della Cassa Centrale Raiffeisen dell'Alto Adige

Auguri natalizi 2012 realizzati da Sylvia Barbolini

Nell’ambito delle nuove acquisizioni che vanno ad arricchire la collezione d’arte della Cassa Centrale Raiffeisen, il comitato artistico composto da Beate Ermacora, Brigitte Matthias e Lisa Trockner ha assegnato per la prima volta un premio d’incoraggiamento, commissionando l’esecuzione di un’opera.

La giovane artista Sylvia Barbolini ha, infatti, ricevuto l’incarico di realizzare la cartolina di auguri natalizi della banca, che la stessa ha così descritto: “Le forme dei continenti terrestri sulla superficie cicatrizzata di una mela. Simbolo del peccato originale e della cacciata dal paradiso.

L’uomo è fatto di carne. Egli ne è prigioniero. La mela, tuttavia, è divisa. Al centro del suo nucleo spezzato brilla, come la stella di Betlemme, il torsolo. La sacra famiglia, assieme al bue, all’asino e alle pecore, si raccoglie attorno al Bambino Gesù. Attorno al figlio di Dio, che condivide forma e debolezze umane e che è seme e salvatore per un mondo nuovo e migliore”.

Nata a Bolzano nel 1986, Sylvia Barbolini ha studiato all’Accademia di Belle Arti a Venezia e all’Università di Granada, Facultad de Bellas Artes Alonso Cano. La sua vita è divisa tra l’Alto Adige e Rottweil, nel BadenWürttemberg.